Inghilterra sulle orme di Jane Austen

Inghilterra sulle orme di Jane Austen
1° giorno: Londra
Arrivo individuale a Londra, capitale del Regno Unito. Pernottamento a Londra o dintorni.

2° giorno: Londra/Southampton (140 km)
Prima colazione. Iniziate il vostro viaggio verso gli Hampshire per una visita al villaggio di Steventon, luogo natale dove Jane Austen visse fino all’età di 25 anni e che ispirò alcune delle sue opere (L’Abbazia di Northanger, Ragione e sentimento, Orgoglio e pregiudizio). La casa in cui visse venne purtroppo demolita ma potete visitare la chiesa del 12° secolo dove furono parroci il padre, prima, e poi il fratello e al cui interno una targa ricorda la scrittrice, o semplicemente passeggiare in questo piccolo villaggio prima di proseguire per Southampton. Pernottamento nell’area.

3° giorno: Southampton/Portsmouth/Chawton/Winchester/Southampton (130 km)
Prima colazione. Iniziate la giornata con una tappa a Portsmouth, la città che ispirò ‘Mansfield Park’. Proseguite per Chawton dove Jane visse fino a pochi mesi prima della morte. La sua casa è oggi un museo dove gli ambienti, dalle camere da letto alla cucina, sono stati ricostruiti com’erano all’epoca, corredati da oggetti appartenuti alla scrittrice incluso il suo scrittoio. A Chawton, Jane condusse una vita tranquilla assieme alla madre e alla sorella Cassandra che sono seppellite nella vicina Chiesa di St. Nicholas. Nel pomeriggio proseguite per Winchester, il luogo dove la scrittrice morì all’età di 41 anni e dove è sepolta all’interno della magnifica Cattedrale normanna che, oltre che alle sue spoglie, conserva la leggendaria Tavola Rotonda di Re Artù. Rientro a Southampton. Pernottamento nell’area.

4° giorno: Southampton/Salisbury/Bath (130 km)
Prima colazione. L’itinerario odierno vi porta principalmente a toccare alcuni luoghi utilizzati come set di film ispirati alla scrittrice e le sue opere. Iniziate con una passeggiata lungo le antiche mura di Southampton con le antiche case in pietra dei ricchi mercanti e l’albergo dove Jane Austin celebrò il suo 18° compleanno. Proseguite per l’Abbazia di Netley dove la famiglia Austin usava andare in escursione. Una volta lasciata Southampton, potete sostare in due tappe utilizzate nel film Orgoglio e Pregiudizio del 2005: la Wilton House, vicino a Salisbury, dove sono stati girati gli interni, e la palladiana Basildon Park, trasformata in Netherfield Park nella già citata pellicola. Proseguite quindi per Bath dove Jane si trasferisce dopo che il padre si ritira dall’attività ecclesiastica e dove ambienterà, quasi interamente, due dei suoi romanzi,’ L’Abbazia di Northanger’ e ‘Persuasione’. Pernottamento a Bath o dintorni.

5° giorno: Bath/Derbyshire (280 km)
Prima colazione. Il programma odierno vi conduce a nord, nel Derbyshire, con una prima sosta al Royal Crown Derby Visitor Centre di Derby dove vengono prodotte le celebri e finissime porcellane. Nel pomeriggio visitate il Red House Stables Working Carriage Museum, vicino ai villaggi di Buxton e Matlock, che raccoglie una collezione unica di antiche vetture e carrozze utilizzate nei film. Pernottamento nell’area.

6° giorno: Derbyshire (50 km)
Prima colazione. Ancora una giornata dedicata ad alcuni set cinematografici del film ‘Orgoglio e pregiudizio’ del 2005. Iniziate con una visita alla medioevale Haddon Hall che venne trasformata nella locanda di Lambton. Haddon Hall è stata peraltro utilizzata come set di anche altri film come alcune versioni di Jane Eyre (inclusa quella del 1996 per la regia di Franco Zeffirelli), e di Elisabetta I° del 1998. La successiva tappa è Chatsworth House. Questo grande castello, a pochi chilometri dalla cittadina di Bakewell, rappresentava Pemberley, la casa del signor Darcy. Pernottamento nel Derbyshire.

7° giorno: Derbyshire/Stamford/Cambridge (190 km)
Prima colazione. Partenza per Stamford. Nel piccolo centro medievale di questa località, che ben rappresenta lo charm e la tranquillità della ‘Vecchia Inghilterra’, sono state girate le scene del film, del 2005, ambientate a Meryton, il centro della vita sociale della famiglia Bennet. Proseguite per la vicina Burghley House, un imponente edificio d’epoca elisabettiana, che ha rappresentato Rosings Park, la dimora di Lady Catherine nella medesima pellicola. Proseguimento quindi per Cambridge, incantevole angolo d’Inghilterra che ospita una delle università più prestigiose del mondo. Pernottamento nell’area.

8° giorno: Cambridge/Londra (110 km)
Prima colazione. Fine dei servizi.
Quote individuali solo tour
                                                                                                                                                                                                                                             
  doppia/tripla singola
BED & BREAKFAST
01/04-31/10
            
550

775
ALBERGHI 3*
01/04-31/10

740

1.060
ALBERGHI 4*
01/04-31/10

1.015

1.605

Bambino (3° letto)  0/4 anni: gratis; 4/13 anni: 50%.

Dal 01/11/2018: quote su richiesta.

Le quote comprendono: • 7 notti in camere con servizi privati nella tipologia di sistemazione prescelta • trattamento di pernottamento e prima colazione tradizionale • spese per la prenotazione dell’itinerario • ingressi Jane Austen Centre di Bath e Chatworth House • tasse locali