Capodanno in Romania

Capodanno in Romania
Data di partenza garantita
Dicembre 30

30 dicembre (domenica): Italia/Bucarest
Partenza individuale dall’Italia per Bucarest. Arrivo ed incontro con la guida e trasferimento organizzato all’hotel Capitol 4*. Prima di , breve visita panoramica della città nominata “La piccola Parigi”, per ammirare i suoi larghi viali ed i gloriosi edifici “Bell’Epoque”. Cena e pernottamento.

31 dicembre (lunedì): Bucarest/Bran /Bucarest (425 km)
Prima colazione in albergo. Partenza per Bran e visita del suo Castello, conosciuto con il nome di Castello di Dracula, uno dei più pittoreschi della Romania, edificato nel XIII secolo dal cavaliere teutonico Dietrich e restaurato in epoche successive. Alla fine della visita del castello, pranzo in ristorante e visita della Casa del terrore di Bran, dove si possono visitare 12 camere, fatte apposta per spaventare; qua in un scenario mitico con luci e suoni incontrerete il Conte Dracula, Frankenstein ed anche Satana. Si possono vedere anche una carcere e una camera di tortura. Tutto questo in un itinerario pieno di sorprese, che vi farà sentire che siete in Transilvania, la terra dei vampiri e dei fantasmi. Rientro a Bucarest e pernottamento.

1° gennaio (martedì): Bucarest/Snagov/Bucarest (75 km)
Prima colazione in albergo. Verso le ore 11:00 incontro con la guida e partenza per visitare Bucarest con l’Arco di Trionfo, la Piazza della Vittoria, l’Ateneo Romeno, la Piazza della Rivoluzione, la Piazza dell’Università. Visita della parte vecchia della capitale romena con il centro storico con la “Patriarchia” (centro spirituale della chiesa ortodossa romena) ed il Palazzo del Parlamento (solo esterno), secondo edifico più grande al mondo dopo il Pentagono di Washington. Nel pomeriggio partenza per Snagov. Visita del monastero Snagov con la la sua misteriosa storia. Una leggenda popolare vuole che Vlad Tepes, l’Impalatore, noto con il nome di Conte Dracula sia stato sepolto nel monastero che sorge sull’isola del Lago di Snagov da alcuni monaci secondo la volontà del defunto. I contadini bruciarono il ponte in legno che univa l’ isola alla riva e non fu mai più ricostruito. Trasformato in una prigione e poi saccheggiato, il monastero nasconde molti misteri come il lago che lo circonda. Qui si trovava la pietra sepolcrale che copriva la tomba del principe, ma quando questa fu aperta all’interno era vuota. Successivamente in una cripta vicina vennero rinvenute le reliquie che si suppone fossero quelle del principe. Successivamente vennero trasportate a Bucarest e misteriosamente durante il tragitto scomparvero. Rientro a Bucarest. Cena tipica presso il ristorante “Terasa Doamnei” con bevande incluse e spettacolo folcloristico.
Pernottamento all’hotel Capitol 4*.

02 gennaio (mercoledì): Bucarest/Italia
Prima colazione in albergo. Trasferimento organizzato in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia. Fine dei servizi.
Quote di partecipazione
In doppia € 670
Supplemento singola € 100
Riduzione bambino 0/6 anni* € 290
Riduzione 3° letto bambino 6/12 anni € 30

*bambino 0/6 anni sistemazione nel letto coi genitori, pasti da pagare in loco al consumo.

Tasse aeroportuali & surcharges: da riconfermare in fase di prenotazione.

Le quote comprendono:
● volo di linea a/r in classe dedicata
● trasferimenti da/per l’aeroporto
● tour in auto privata/minibus/pullman GT come da programma con accompagnatore/guida in loco parlante italiano
● ingressi ai monumenti menzionati in programma
● 3 notti negli hotel indicati in programma o similari in camera doppia con servizi privati
● trattamento come da programma (3 prime colazioni e 2 cene inclusa acqua minerale)
● tasse locali

Le quote non comprendono:
● tasse aeroportuali
● eventuali tasse di soggiorno
● pasti non indicati
● bevande ai pasti
● le mance alla guida ed autista
● facchinaggio
● tutto quanto non menzionato ne “le quote comprendono”