Grantour Irlanda

Grantour Irlanda
1° giorno: Dublino
Arrivo individuale a Dublino. Iniziate il primo approccio alla città dai suoi quartieri più vivaci, come Temple Bar con i numerosi pub e negozi di tendenza. Pernottamento a Dublino o dintorni.

2° giorno: Dublino e dintorni (46 Km)
Prima colazione. Giornata dedicata alla visita della città o la sua baia con vari villaggi di pescatori, come Howth, e Malahide. Pernottamento.

3° giorno: Dublino/Kilkenny (167 km)
Prima colazione e partenza per Kilkenny. Potete prima sostare a Glendalough per una visita al sito monastico di St. Kevin. Arrivo a Kilkenny, sulle rive del fiume Nore con il castello medievale e alcuni edifici storici nel centro. Pernottamento a Kilkenny o dintorni.

4° giorno: Kilkenny/Cork (180 km)
Prima colazione. Andando verso sud potete visitare la rocca di Cashel, un complesso architettonico di gran fascino, e il castello di Cahir, scelto come location per diversi esterni del film Excalibur. Raggiungete Kinsale, porto famoso già in epoca normanna. Pernottamento nell’area di Cork.

5° giorno: Cork/Co. Kerry (105 km)
Prima colazione. Visitate Cork e i suoi dintorni con la storica distilleria del Jameson Whiskey e il quattrocentesco Blarney Castle, famoso per la pietra che, secondo la leggenda, donerebbe l’eloquenza. Raggiungete Bantry, pittoresca cittadina con tante case colorate e negozietti d’artigianato. Pernottamento Co. Kerry o dintorni.

6° giorno: Ring of Kerry (160 km)
Prima colazione. Giornata dedicata alla scoperta del “Ring of Kerry”, un percorso circolare che si snoda tra piccole baie, scogliere e montagne. Rientro per il pernottamento.

7° giorno: Co. Kerry/Clare/Ennis (256 km)
Prima colazione. Oggi potete visitare la penisola di Dingle, il cui punto più occidentale è lo Slea Head con vista mozzafiato sulle isole Blasket. Proseguendo per Limerick trovate il Bunratty Castle del ‘400 con intorno il Folk Park, ricostruzione di un vero villaggio irlandese dell’800. Rientro per il pernottamento.

8° giorno: Co. Clare/Galway (118 km)
Dopo la prima colazione, la prima tappa d’obbligo sono le Cliffs of Moher, spettacolari scogliere, rifugio di un’infinità di uccelli marini. Raggiungete Galway, nota per le casette a colori pastello, i suoi pub e il Festival delle ostriche che si tiene a fine settembre. Pernottamento a Galway o dintorni.

9° giorno: Co. Clare/Connemara/Salevay (234 km)
Prima colazione. Scoprirete la zona del Connemara lungo i 5 km della Sky Road vicino a Clifden. In alternativa imbarcateVi per le isole Aran (informazioni a pag. 23). Rientro e pernottamento.

10° giorno: Galway/Donegal (242 km)
Prima colazione. Dirigetevi verso Westport, centro per la lavorazione del lino, e Sligo, famosa per il poeta Yeats, che passò qui la sua infanzia. Seguendo la costa, arrivo a Donegal, nell’omonima contea. Pernottamento a Donegal o dintorni.

11° giorno: Contea di Donegal (280 km)
Prima colazione. Questa è la zona più selvaggia e solitaria dell’Irlanda, con la costa frastagliata e le belle Slieve League, le più alte falesie d’Europa, la poco conosciuta isola di Aranmore. Potete visitare il Glenveagh Castle, all’interno dell’omonimo parco. Rientro e pernottamento.

12° giorno: Donegal/Irlanda del Nord (160 km)
Prima colazione. Sostate nella piccola ma vivace Derry. Visitate lo splendido castello di Dunluce a strapiombo sul mare, e la Old Bushmills Distillery, la distilleria di whiskey più vecchia del mondo. Di spettacolare bellezza è la Giant’s Causeway: 37.000 colonne di basalto, disposte a formare delle gradinate. Pernottamento a Derry o dintorni.

13° giorno: Irlanda del Nord/Dundalk (245 km)
Prima colazione. Continuando la strada litoranea nella contea di Antrim, si incontrano baie, alte scogliere e vallette verdissime. Visitate Belfast ed il nuovo centro interattivo Titanic Belfast®. A seguire Bangor e Downpatrick, dove si trova la presunta tomba di S. Patrizio, il santo patrono d’Irlanda. Proseguimento lungo la Dundrum Bay, tra antichi castelli e centri di villeggiatura. Pernottamento a Dundalk o dintorni.

14° giorno: Dundalk/Dublino (120 km)
Prima colazione. Verso sud incontrate Drogheda, con alcuni resti medievali, e Newgrange, una necropoli del 4000 a.C. molto ben conservata. Potete passare per Trim, dove sorge un grandioso castello normanno e Tara Hill, con resti di fortificazioni celtiche. Pernottamento a Dublino o dintorni.

15° giorno: Dublino
Prima colazione. Fine dei servizi.

Possibilità di ridurre il tour a 13 gg/12 notti.
Dopo il soggiorno a Donegal è previsto il rientro direttamente su Dublino per 1 notte.
Quote individuali solo tour
TOUR 13 GG/12 NOTTI
doppia
tripla
singola
01/04-30/04; 01/11-31/12
01/05-31/05; 01/10-31/10
01/06-30/09
820
910
960
770
860
920
1.270
1.370
1.420
TOUR 15 GG/14 NOTTI      
01/04-31/05; 01/10-31/10
01/06-30/09
01/11-31/12
1.020
1.120
940
970
1.070
900
1.530
1.620
1.440

Bambino (3°letto) 0/12 anni: tour 10 gg € 315, tour 13 gg € 425, tour 15 gg € 500.
Per Natale/Capodanno e dal 01/01/2020: quote su richiesta.

Le quote comprendono: • sistemazione in camere con servizi privati • pernottamento in fattorie/ pensioni (10 notti tour 15 gg, 8 notti tour 13 gg, 6 notti tour 10 gg) • pernottamento in albergo cat. 3 stelle (3 notti tour 15 e 13 gg, 2 notti tour 10 gg) • 1 notte in Manor House/Castello cat. 4 stelle • trattamento di pernottamento e prima colazione irlandese • tasse locali.