Cammino di Santiago ... a piedi

Cammino di Santiago ... a piedi
ITINERARIO FRANCESE
1° giorno: Italia/Santiago de Compostela/Sarria
Partenza individuale dall’Italia per Santiago de Compostela. Arrivo e trasferimento organizzato a Sarria (a circa 120 km). Pernottamento.

2° giorno: Sarria/Portomarin (21 km)
Prima colazione. Partenza a piedi per Barbadelo. In questo paesino ci si deve fermare davanti alla chiesa di Santiago, dichiarata monumento storico nazionale. Proseguimento per Rente e Mercado de Serra, umile borgo nel quale accorrevano i giudei per negoziare e fornire merci ai pellegrini. Il cammino continua per Brea, Ferreiros, Rozas e Vilachà, paesini rurali di contadini dove si conservano le rovine del Monastero di Loio, culla dei Cavalieri dell’Ordine di Santiago. Sorge in questo paese l’eremita di Santa Maria di Loio con le mura in stile visigoto. Arrivo a Portomarin, un vecchio borgo sommerso dalle acque dopo la costruzione della diga. Pernottamento. 3° giorno: Portomarin/Palas de Rei (24 km) Prima colazione. Continuo del cammino attraversando i paesi di Gonzar, Castromayor, Hospital da Cruz, Ventas de Narón, Lameiros, dove si può fare una sosta per visitare la Cappella di San Marco ed ammirare il suo transetto. Proseguimento attraverso Ligonde, Ebbe, Albergo, Portos, Lastedo e Valos prima di giungere a Palas de Rei. Pernottamento.

4° giorno: Palas de Rei/Arzua (28 km)
Prima colazione. Oggi si entrerà nella provincia di A Coruna, attraversando i paesi di San Xulian, Pontecampaña, Casanova, Coto, Leboreiro che conserva un’antica strada romana; Furelos e Melide, dove si dice si mangi il migliore polipo “alla gallega” del mondo. In questo luogo si unisce il percorso del cammino francese (quello che state percorrendo) con quello del Nord proveniente da Oviedo. Proseguimento attraverso le località di Carballal, Ponte das Penas, Raido, Bonete, Castaneda, Ribadiso fino ad arrivare all’ultima tappa della giornata, Arzua. Pernottamento.

5° giorno: Arzua/A Rua-Pedrouzo (20 km)
Prima colazione. Continuo del cammino attraversando i paesi di Las Barrosas, Calzada, Calle, Salceda, Brea e Santa Irene, per concludere arrivando ad A Rua-Pedrouzo. Pernottamento.

6° giorno: A Rua-Pedrouzo/Santiago de Compostela (19 km)
Prima colazione. Inizia l’ultima tappa del Cammino di Santiago con la quale avete potuto scoprire le innumerevoli meraviglie frutto di secoli di storia. Comincia il cammino attraversando le località di Arca, San Antón, Amenal e San Paio. Si arriva a Lavacolla, paese dove gli antichi pellegrini si lavavano e cambiavano per entrare nella città di Santiago de Compostela. Proseguimento attraverso Villamalor, San Marcos, Monte do Gozo da dove potrete ammirare il campanile della Cattedrale di Santiago, per questo viene chiamato il “Monte di Gioia” e per finire San Lázaro. Arrivo a Santiago de Compostela. Ora inizia la tradizione dei pellegrini andando al Portico della Gloria sotto la figura dell’Apostolo sedente, per esprimere tre desideri. Dietro la stessa colonna c’è la figura del maestro Mateo (il costruttore), al quale si dovranno dare tre testate “affinchè possa trasmettere la sua sapienza ed il talento”. Proseguimento nella cripta dove si trova il sepolcro di Santiago e infine la più significativa, l’abbraccio al Santo. Pernottamento.

7° giorno: Santiago de Compostela/Italia
Prima colazione. Trasferimento libero in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia. Fine dei servizi.

ITINERARIO PORTOGHESE
1° giorno: Italia/Santiago de Compostela/Tui
Partenza individuale dall’Italia per Santiago de Compostela. Arrivo e trasferimento organizzato a Tui (a circa 115 km), località alla frontiera con il Portogallo dove la sua cattedrale-fortezza ricorda un passato medioevale pieno di lotte territoriali. Pernottamento.

2° giorno: Tui/O’Porriño (23 km)
Prima colazione. Appena fuori la cittadina di Tui, il Cammino prende la direzione di O’Porriño e attraversa il Puente de San Telmo sul fiume San Simon per giungere a Madaleina. Proseguimento in direzione di Ribadelouro e, attraversata la zona industriale, arrivo nel centro urbano di O’Porriño. Pernottamento.

3° giorno: O’Porriño/Pontevedra (30 km)
Prima colazione. Da questo punto il tracciato coincide con la N-550, entrando a Redondela. Si avrà la possibilità di vedere diverse belle viste sul mare della Ria de Vigo durante il percorso. Ci sorprenderanno alcune brevi parti dell’antica via romana e “miliari”, antichi segnalatori delle distanze. La tappa prosegue verso l’altura di A Canicouva in direzione della città di Pontevedra ed il suo Santuario della Virgen Peregrina, patrona e simbolo della città. Pernottamento.

4° giorno: Pontevedra/Caldas de Reis (22 km)
Prima colazione. Da Pontevedra si prosegue in direzione nord e poi si prende una deviazione per addentrarsi nei boschi di Reiriz e Lombo da Maceira. A San Mauro il Cammino prosegue fino a Ponte Balbon e da qui fino a O Ameal. Alla fine del tappa odierna si arriverà a Tivo e, molto vicini alle sponde dell’Urnia, a Caldas de Reis, a circa metà della tappa. Pernottamento.

5° giorno: Caldas de Reis/Padron (19 km)
Prima colazione. La rotta portoghese si allontana da Caldas de Reis per addentrarsi nella valle di Bermaña e nei suoi boschi centenari. Inizia una dolce salita verso Santa Mariña de Carracedo per proseguire poi in direzione di Casal de Eirigo e O Pino attraverso il monte Albor. Superato il ponte romano di Cesures, il Cammino entra nelle terre della A Coruña proseguendo parallelamente alla N-550 fino a giungere a Padron, località dalla forte tradizione giacobea. Nel vicino paesino e porto di Iria Flavia, secondo la tradizione, era giunto il corpo di Santiago con i suoi discepoli. Pernottamento.

6° giorno: Padron/Santiago de Compostela (25 km)
Prima colazione. Inizia l’ultima tappa del Cammino di Santiago con il quale avete potuto scoprire le innumerevoli meraviglie frutto di secoli di storia. Partenza da A Escravitude e passato il santuario, dopo un tratto di boschi, si attraversano i binari della ferrovia nella località di A Angueira de Suso, cominciando così la discesa verso Santiago. A Santiago l’itinerario portoghese entra nella zona monumentale da Porta Faxeira e si dirige verso la facciata di Praterias della cattedrale compostelana. Ora inizia la tradizione dei pellegrini andando al Portico della Gloria sotto la figura dell’Apostolo sedente, per esprimere tre desideri. Dietro la stessa colonna c’è la figura del maestro Mateo (il costruttore), al quale si dovranno dare tre testate “affinchè possa trasmettere la sua sapienza ed il talento”. Proseguimento nella cripta dove si trova il sepolcro di Santiago e infine la più significativa, l’abbraccio al Santo. Pernottamento.

7° giorno: Santiago de Compostela/Italia
Prima colazione. Trasferimento libero in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia. Fine dei servizi.
ITINERARIO PORTOGHESE - Quote individuali
partenze base
1 pax
base
2 pax
base
3 pax
base
4 pax
base
5 pax
base
6 pax
base
7 pax
01/04-30/06
01/07-30/09
01/10-31/10
1.420
1.520
1.380
980
1.080
940
930
1.030
890
920
1.020
880
920
1.020
880
910
1.010
880
910
1.010
870

Supplemento singola*: € 300.

Tasse aeroportuali & surcharges: da comunicare alla prenotazione.

Supplementi obbligatori: per il pernottamento del 6° giorno a Santiago de Compostela se cade nei periodi 15/06-20/06 e 23/07-25/07: € 30 in doppia, € 66 in singola.

Supplementi facoltativi: • mezza pensione (5 cene)
€ 160 • notte supplementare a Santiago e Compostela € 80 in doppia, € 135 in singola (vedere supplementi sopra indicati) • trasferimento hotel/aeroporto a Santiago (ad auto a tratta) € 40 1/3 persone, € 50 4/7 persone.

*Nota bene: la quota base 1 pax prevede già il supplemento per la camera singola. Per le quote base 3, 5, 7 pax, se non disponibile la camera tripla, si dovrà prevedere per una persona la sistemazione in camera singola con relativo supplemento.

Le quote comprendono: • volo di linea a/r in classe dedicata • trasferimento aeroporto di Santiago/Tui (a 115 km) in auto/minibus privato con autista • 6 notti in agriturismo/hotel de charme in camera doppia standard con servizi privati • trattamento di pernottamento e prima colazione • trasporto bagaglio (1 collo da max 20 kg.) da una tappa a quella successiva per tutto il cammino • la “Credenziale” del cammino per ottenere La Compostela • tasse locali.

Le quote non comprendono: • tasse aeroportuali • trasferimento hotel/aeroporto a Santiago il 7° giorno • pasti non indicati • tutto quanto non menzionato ne “le quote comprendono”.
ITINERARIO FRANCESE - Cammino di Santiago ... a piedi
partenze base
1 pax
base
2 pax
base
3 pax
base
4 pax
base
5 pax
base
6 pax
base
7 pax
01/04-30/06
01/07-30/09
01/10-31/10
1.270
1.370
1.230
890
990
850
850
940
820
850
950
820
840
940
800
830
930
800
830
920
790

Supplemento singola*: € 270.
Tasse aeroportuali & surcharges: da comunicare alla prenotazione.

Supplementi obbligatori: per il pernottamento del 6° giorno a Santiago de Compostela se cade nei periodi 15/06-20/06 e 23/07-25/07; € 30 in doppia, € 66 in singola.

Supplementi facoltativi: • mezza pensione (5 cene) € 160 • notte supplementare a Santiago e Compostela € 80 in doppia, € 135 in singola (vedere supplementi sopra indicati) • trasferimento hotel/aeroporto a Santiago (ad auto a tratta) € 40 1/3 persone, € 50 4/7 persone.

*Nota bene: la quota base 1 persona prevede già il supplemento per la camera singola. Per le quote base 3, 5, 7 pax, se non disponibile la camera tripla, si dovrà prevedere per una persona la sistemazione in camera singola con relativo supplemento.

Le quote comprendono: • volo di linea a/r in classe dedicata • trasferimento aeroporto di Santiago/Sarria (a 120 km) in auto/minibus privato con autista • 6 notti in agriturismo/hotel de charme in camera doppia standard con servizi privati • trattamento di pernottamento e prima colazione • trasporto bagaglio (1 collo da max 20 kg) da una tappa a quella successiva per tutto il cammino • la “Credenziale” del cammino per ottenere La Compostela • tasse locali. Le quote non comprendono: • tasse aeroportuali • trasferimento hotel/aeroporto a Santiago il 7° giorno • pasti non indicati • tutto quanto non menzionato ne “le quote comprendono”.