Affascinante Islanda

Affascinante Islanda
DATE DI PARTENZA garantite 2019:
Giugno 22 | 29
Luglio 13 | 27
Agosto 10 | 17 | 24

1° giorno (sabato): Italia/Reykjavík
Partenza individuale dall’Italia per l’aeroporto di Keflavik, a Reykjavík. Arrivo e trasferimento libero in albergo. Sistemazione e pernottamento all’hotel Fosshotel Baron 3*.

2° giorno (domenica): Reykjavík/Circolo d’Oro e costa Sud (320 km)
Prima colazione in albergo. Pranzo e cena liberi. Partenza alla scoperta della Capitale, breve giro città. Proseguimento per il Circolo d’Oro, visita dei siti più famosi: il parco di Thingvellir, Geysir e le cascate di Gullfoss. La nostra prima tappa è a Thingvellir, luogo di notevole interesse geologico e storico. Proseguimento, per la cascata di Gullfoss “Cascata d’Oro” e le sorgenti calde di Geysir, la fonte che ha dato il nome al fenomeno in tutto il mondo. Successivamente, ci si dirige verso la Regione Sud dell’Islanda, fino al piccolo villaggio di Vik. Le tappe previste sono: il museo della Lava (ingresso non incluso), le cascate di Seljalandsfoss e Skógafoss, il promontorio di Dyrhólaey conosciuto per i numerosi volatili come la pulcinella di mare e le anatre e infine, si potrà fare una rilassante passeggiata sulla spiaggia nera di Reynisfjiara. Sistemazione all’hotel Edda Vik 3*. Pernottamento.

3° giorno (lunedì): Parco di Skaftafell/Jökulsárlón/ Laguna glaciale/Höfn (280 km)
Prima colazione in albergo e pranzo libero. Da Vik si parte attraverso il Mýrdalssandur e il vasto campo di lava di Eldhraun fino a raggiungere il paesino di Kirkjubaejarklastur. Si continua il viaggio in direzione delle pianure di sabbia nera di Skeiðarársandur fino ad arrivare al parco di Skaftafell, zona mozzafiato sita sotto il ghiacciaio Vatnajökull e conosciuta per le sue attrazioni uniche al mondo. Da Skaftafell ci si sposta lungo la parte meridionale del ghiacciaio, alla “laguna del fiume ghiacciato” in islandese Jökulsárlón. Qui si potranno ammirare, attraverso un’escursione in barca, numerosi iceberg che punteggiano la laguna. Sistemazione a l’hotel Smyrlabjorg 3*. Cena e pernottamento.

4° giorno (martedì): Höfn/Fiordi dell’est (260 km)
Prima colazione in albergo. Cena e pranzo liberi. Giornata dedicata alla zona dei Fiordi orientali protetti dai monti e attraverso piccoli e numerosi villaggi di pescatori. Brevi soste nei caratteristici centri di Höfn e Breiðdalsvík, per ammirare il paesaggio. Si prosegue per Stöðvarfjörður, per visitare la famosa e bizzarra collezione di pietre di Petra. Incontrerete durante il viaggio i paesi di: Fáskrúðsfjörður e Reyðarfjörður. Sistemazione all’hotel Taergesen 3* a Reydarfjordur. Pernottamento.

5° giorno (mercoledì): Egilsstaðir/Dettifoss/ Myvatn (238 km)
Prima colazione in albergo e pranzo libero. Partenza alla volta dell’altopiano desertico di Möðrudalsöræfi, caratterizzato da paesaggi lunari. Si prosegue per la celeberrima cascata di Dettifoss, dove concluderemo questa giornata con un rilassante bagno nelle acque termali di Myvatn. L’acqua è attinta direttamente dal pozzo dell’Ente Energetico Nazionale a Bjarnaflag e la temperatura dell’acqua oscilla dai 36 ai 40° C. Cena e pernottamento hotel Gigur 3*, in zona Myvatn.

6° giorno (giovedì): Mývatn/Akureyri (130 km)
Prima colazione in albergo. Si parte alla volta del Lago Mývatn e della zona circostante: a Dimmuborgir si potrà ammirare stranissime formazioni vulcaniche che ricordano castelli in rovina. Sosta a Skútustaðir per una passeggiata tra gli pseudo-crateri, affascinanti formazioni naturali. A Námaskarð si potranno ammirare le pozze di fango bollente e ammirare i colori accessi, per la quale l’aera è divenuta famosa. Si continua verso Goðafoss e poi Akureyri, la cosiddetta “Capitale del Nord”. Tour in barca da Eyjafjördor per l'osservazione delle balene. Cena e pernottamento all’hotel Kjarnalundur 3*.

7° giorno (venerdì): Akureyri/Reykjavík (380 km)
Prima colazione in albergo. Si percorre il Hrútafjörður, sosta a Glaubaer (ingresso non incluso) fino a raggiungere il Borgarfjörður, area densa di storia e cultura. Visita di Reykholt, dimora dello scrittore del XIII sec. Snorri Sturluson. Visita delle cascate di Barnafoss e Hraunfossar, dove l’acqua scorre al di sotto di un campo di lava per poi gettarsi, attraverso le crepe, nel fiume sottostante. Sosta anche a Deildartunguhver, la sorgente calda più grande (a livello di volume d’acqua al secondo) del Paese, prima di arrivare a Reykjavík. Sistemazione presso l’Fosshetel Baron 3*. Pernottamento.

8° giorno (sabato): Reykjavík/ Italia
Prima colazione in albergo. Trasferimento libero all’aeroporto di Keflavik in tempo utile per la partenza per lItalia. Fine dei servizi.
Quote individuali
partenze
22/06
29/06 e 13/07
27/07, 10/08,17/08 e 24/08
doppia
2.390
2.450
2.490
suppl. singola
580
580
580

Riduzione 3° letto bambino 8/12 anni € 300.
Tasse aeroportuali e surcharges: da comunicare alla prenotazione.
Partenze da altre città: quote su richiesta.
Supplemento facoltativo: collegamento Flybus aeroporto/ hotel per persona: € 60 andata-ritorno.

Le quote comprendono: • voli a/r da Milano per Keflavik in classe dedicata • tour in pullman in base all’itinerario indicato • accompagnatore/guida locale parlante italiano durante il tour dal 2° al 7° giorno • sistemazione in camere standard con servizi privati • 7 notti negli alberghi indicati o di pari categoria e trattamento come da programma (7 colazioni e 3 cene 3°-5°-6° giorno) • navigazione in battello nella laguna glaciale di Jökulsárlón (durata circa 30/40 minuti) • visita alla collezione di minerali e cristalli di Petra • tour per l’avvistamento delle balene da Akureyri • Mývatn Nature Bath: ingresso e noleggio asciugamano • tasse locali.

Le quote non comprendono: • tasse aeroportuali • trasferimenti da/per aeroporto di Keflavik • pasti non indicati • bevande ai pasti • facchinaggio • escursioni facoltative • mance a guida e autista ed extra in genere • tutto quanto non menzionato ne “le quote comprendono”.